II. ASSEMBLEA-FORUM DELLA CLN - 1/2/3 SETTEMBRE

II. ASSEMBLEA-FORUM DELLA CLN - 1/2/3 SETTEMBRE
Grande Albergo Fortuna - Chianciano Terme

17.6.17

CERVETERI: SUCCESSO DELLA FIACCOLATA POPOLARE di Luca Massimo Climati*

Cerveteri "serra la muraglia" !

Riuscito il corteo preventivo in paese per dire NO ALLE EMERGENZE ROMANE
FRUTTO DELLE LOBBIE TRASVERSALI DEL PROFITTO
Dietro lo striscione dei cittadini e degli agricoltori , oltre 250 partecipanti.

Una difficile scommessa vinta che riapre un varco tra sfiducia e senso di passiva rassegnazione . I cittadini riprendono protagonismo, oltre la kermesse elettorale.
Si semina il terreno per una futura e libera e nuova Cerveteri
La difesa del territorio coerente dei Comitati Uniti, ha avuto una nuova difficile ed utile
conferma .
Il segnale lanciato è chiaro : ABBAMO GLI OCCHI APERTI- NON CI PROVATE-
LE ZONE BIANCHE DEBBONO SPARIRE -

* Luca Massimo Climati è un esponente della Confederazione per la Liberazione Nazionale
* * * 
Qui sotto il comunicato dei Comitati di Cerveteri

Cerveteri, al via la fiaccolata contro i rifiuti di Roma annunciata così dai comitati uniti:

"Il nostro territorio, dai confini con Fiumicino, fino dentro quasi il territorio di Cerveteri (Procoio di Ceri e Monte Abatone), a soli due chilometri in linea d'aria dal centro del Paese, potrebbe essere interessato e scelto per fare fronte ad una incombente emergenza romana: sono le cosiddette "zone bianche" indicate da una circolare emessa dagli incaricati, competenti, dell'area metropolitana.

Le rassicurazioni non bastano, nemmeno il piano virtuoso, rimbeccato di fatto dal ministro Galletti, definito troppo tale e non recante ne discarica di servizio ne quella linea nuova di incenerimento per il Lazio, per ora non richiesta in sede regionale.
la fiaccolata di ieri sera. In testa Luca Massimo Climati, in prima fila il sindaco


Il continuo stato di emergenza romano, l'esito elettorale amministrativo e non ultima l'approvazione del decreto attuativo in data 8 giugno 2017, riguardo la Diretttiva2014/52/2017 , con oggetto L' iter "rivisitato" della VIA ,penalizzante di fatto i cittadini, giustificano apprensione e vigilanza.

E' bene dare un segnale preventivo, forte Unitario; per questo comitati, agricoltori, operatori e cittadini si sono e stanno mobilitandosi, superando un clima incredulo e di confusione e disinformazione su un argomento strategico, fondamentale per il nostro territorio.
Ora è possibile dare un segnale : dopo sarebbe troppo tardi; spesso nel periodo pieno augusteo, assistiamo spesso a discutibili provvedimenti, sulla testa dei cittadini".


Comitati Uniti per la chiusura definitiva di Cupinoro
Agricoltori e cittadini di Cerveteri

0 commenti:

Posta un commento

I commenti sono moderati preventivamente dalla redazione. Ogni commento sarà pubblicato a condizione che le opinioni espresse siano rispettose, attinenti al tema e costruttive. Non verranno pubblicati i commenti con invettive, insulti, ingiurie, o quelli di soggetti il cui scopo è polemizzare a prescindere con la redazione.

TEMI

Confederazione per la Liberazione Nazionale (31) CLN (21) Alitalia (13) nazionalizzazione (11) C.L.N. (9) Beppe De Santis (8) Italia Ribelle e Sovrana (7) Noi siciliani con Busalacchi (7) Sicilia Libera e Sovrana (7) sinistra (7) Costituzione (6) II assemblea della CLN 1-3 settembre 2017 (6) Unione Europea (6) elezioni regionali siciliane 2017 (6) sovranità nazionale (6) Fabio Frati (5) Noi Mediterranei (5) Risorgimento Socialista (5) Sandokan (5) immigrazione (5) Alitalia all'Italia (4) CUB trasporti (4) Cerveteri Libera (4) Ferdinando Pastore (4) Leonardo Mazzei (4) Luca Massimo Climati (4) Sicilia (4) sovranità popolare (4) Flat tax (3) Germania (3) Italia (3) Lega Nord (3) Matteo Renzi (3) euro (3) legge elettorale (3) popolo (3) sistema proporzionale (3) 25 aprile 2017 (2) Antonio Amoroso (2) Forza del Popolo (2) Francia (2) Franz Altomare (2) In nome del popolo italiano (2) Luciano Canfora (2) Macron (2) Matteo Salvini (2) Movimento 5 Stelle (2) Partito Democratico (2) Pd (2) Piattaforma sociale Eurostop (2) Piemme (2) Programma 101 (2) Resistenza (2) Riccardo Achilli (2) Ugo Boghetta (2) antifascismo (2) crisi (2) democrazia (2) destra (2) elezioni (2) globalizzazione (2) mercato (2) neoliberismo (2) patriottismo repubblicano (2) populismo (2) 2 giugno (1) Air France-Klm (1) Alessandro Chiavacci (1) Angelo Panebianco (1) Arditi del Popolo (1) Armando Siri (1) Articolo 1-Mdp (1) BCE (1) Banca centrale (1) Bernie Sanders (1) CUB (1) Carlo Formenti (1) Cerveteri (1) Chianciano Terme (1) Civitavecchia (1) Coordinamento per la Democrazia Costituzionale (1) Daniela Di Marco (1) Delta Air Lines (1) Diego Fusaro (1) Edoardo Biancalana (1) Elkaan (1) Emmanuel Macron (1) Emmezeta (1) Enea Boria (1) Enrico Laghi (1) Eurogruppo (1) Europa (1) Fabrizio De Paoli (1) Festa della Repubblica (1) Fiat Chrysler (1) Fiscal Compact (1) Fondamenta (1) Franco Busalacchi (1) George Soros (1) Giuliano Pisapia (1) Giuseppe Angiuli (1) Grassobbio (1) Grecia (1) Indipendenza e Costituzione (1) Intesa Sanpaolo (1) Jean Luc Mélenchon (1) Jean-Claude Juncker (1) Jens Weidmann (1) Jeremy Corbyn (1) La variante populista (1) Le Pen (1) Leoluca Orlando (1) Lillo Musso Massimiliano (1) Luigi Gubitosi (1) Manifestazione Nazionale 25 marzo 2017 (1) Marco Zanni (1) Mauro Scardovelli (1) Mimmo Porcaro (1) Moreno Pasquinelli (1) NPL (1) Norberto Fragiacomo (1) ONG Jugend Rettet (1) Papa Bergoglio (1) Piano per la Rinascita di Alitalia (1) Pomigliano d’Arco (1) Quantitative easing (1) Reggiani Macchine (1) Regno Unito (1) Risorgimento (1) Rivoluzione Democratica (1) Roberta Lombardi (1) Senso Comune (1) Socialismo (1) Stefano Paleari (1) Stx (1) Toni Negri (1) Troika (1) Tsipras (1) Wolfgang Münchau (1) aiuti di Stato (1) ambiente (1) americanizzazione (1) anarco-immigrazione (1) assemblea fondativa (1) autodeterminazione dei popoli (1) azienda strategica (1) blocco sociale (1) bollette non pagate (1) capitalismo (1) centro-destra (1) centro-sinistra (1) change.org (1) classe (1) classi sociali (1) compagnia di bandiera pubblica (1) comunità (1) costo del lavoro (1) debitocrazia (1) debitori (1) economia (1) elezioni comunali 2017 (1) elezioni comunali siciliani 2017 (1) fabbrica (1) governabilità (1) immigrazione sostenibile (1) incendi (1) internazionalismo (1) italiano (1) lavoratori (1) lavoro (1) legittima difesa (1) libero mercato (1) libero scambio (1) licenziamento (1) lingua (1) lingua nazionale (1) liste civiche (1) mercato libero (1) mercatol (1) migranti (1) nazionalismo (1) neolingua (1) operai (1) ordo-liberismo (1) ordoliberismo (1) partito della nazione (1) patriottismo (1) patriottismo costituzionale (1) petizione (1) piena occupazione (1) politica monetaria (1) post-operaismo (1) poveri (1) povertà (1) precari (1) precariato (1) premio di maggioranza (1) privatizzazione (1) privatizzazioni (1) rappresentanza (1) razzismo (1) referendum Alitalia (1) ricchezza (1) ricchi (1) schiavismo (1) seconda Repubblica (1) sinistra anti-nazionale (1) sistema tedesco (1) sovranismo (1) spread (1) stella rossa (1) tagli ai salari (1) tagli all'occupazione (1) tasse (1) xenofobia (1) élite (1)

Blogger templates